DOVE VANNO
A MORIRE GLI ANGELI


Christian ha quasi quarant'anni, un matrimonio fallito alle spalle, una moglie e un figlio da mantenere, un lavoro che non sopporta e un'esistenza anonima. Questo fino al giorno in cui riceve l'inaspettata visita di Sergio, un amico d'infanzia dal passato burrascoso che aveva fatto perdere le sue tracce per anni, ma che ora è tornato con una proposta per lui: lavorare al suo fianco per conto di una misteriosa "Organizzazione" che si occupa di un tipo di pubbliche relazioni molto particolare, forse prostituzione d'alto bordo, e che opera in un piccolo paese della riviera romagnola. I soldi in ballo sono molti, e Christian - che non ha più niente da perdere - accetta. Scoprirà ben presto che quello in cui è finito è un gioco molto più grande di lui, fatto di segreti, violenza, omicidi, orrore e morte; ma soprattutto che pur di costringerlo a rimanere al suo fianco Sergio è disposto a tutto. Anche a uccidere.

l'autore

Cristiano Fighera

Cristiano Fighera è nato a Roma nel 1975. E' autore di fumetti (il volume “Terra Inferno”, disegni di Francesco Biagini, pubblicato in Francia da Soleil, e alcune opere brevi nell'antologia Strane Storie edita da Pavesio), cortometraggi horror (il più famoso dei quali, “Ultimo Spettacolo”, per la regia di Alex Visani, ha ricevuto otto premi in altrettanti concorsi nazionali), racconti (due di essi di prossima uscita in altrettante antologie edite da Dunwich Edizioni, “Morte a 666 giri” e “La serra trema”) e tre romanzi. Il primo, “Mucche” (Midgard Edizioni), una raccolta di racconti surreali, prosegue virtualmente la sua corsa nella pagina web StorieLacrimevoli.blogspot.it. “Dove vanno a morire gli angeli”, finalista nell'edizione 2013 del concorso IoScrittore, è il suo primo romanzo giallo.