Sconclusionate storie e pensieri annoiati che si guardano allo specchio contemplandosi


Non aspettarti un romanzo, né una serie di racconti. Non aspettarti storie già scritte, con un inizio e una fine. Questo è un libro con personaggi senza nome e senza volto, che sono incarnazione di emozioni. Emozioni giuste o sbagliate, ha poca importanza. È un libro che ha dimenticato la logica perché, in fondo, la mente e i pensieri non hanno logica. È un libro da leggere d’un fiato, perché non ha nessuna pretesa se non quella di emozionare. È la storia di tutti e di nessuno, raccontata con il dolore e con la gioia.

l'autrice

Giulia Zanzottera